09 dicembre 2009

TG5: Informazione vergognosa

Ora, premetto immediatamente che NON È un articolo che vuole parlare di politica, per cui anche commenti che vanno in questa direzione sono poco graditi.
È semplicemente la segnalazione fatta da me, cittadino aquilano, di un altro esempio di informazione vergognosa e falsa che riguarda la non-ricostruzione della mia città.
In questo servizio si va ben oltre la pura falsità: addirittura si spaccia per gesto di festa un gesto di protesta.
Il tutto è spiegato molto bene in questo video di un mio concittadino:





Spero che l'edizione delle 20 rettifichi l'errore nel servizio, in ogni caso vi invito a far girare la notizia.


EDIT: "Il Fatto Quotidiano" riporta questo episodio, e li ringrazio (è incredibile che si debba ringraziare per una notizia vera...non nascondo neanche che sono un felice lettore di questo giornale).
Aggiungo inoltre che mi è stato detto che persino Studio Aperto (ripeto, persino Studio Aperto) aveva dato la notizia corretta, e ditemi se serve aggiungere altro.

7 commenti:

Dario Cavedon ha detto...

Basta essere consapevoli che l'informazione è un faro che si dirige e illumina chi, come e cosa meglio aggrada a chi lo manovra. Avevi dubbi?

Ciao, D

Lorenzo Sfarra (twilight) ha detto...

Dario, hai perfettamente ragione, il problema è: quanti ne sono consapevoli? :)

Roberto Gradini ha detto...

Vorrei sapere se c'e' qualcuno che fa ancora i cannoli per paga' l'affitto a essa. Grazie.

Dario Cavedon ha detto...

Lorenzo, se ne fossero consapevoli spegnerebbero la TV, e farebbero un giro su Internet! ;-)

Lorenzo Sfarra (twilight) ha detto...

già... :)

[[roboso]] ha detto...

ma questi video chi li ha visti in realtà? Io abito a milano lavoro con 55 persone e qua oltre a me e altri due sono tutti convinti che la gente dell'aquila ha avuto le case...

E vi dirò di più... in un video ho sentito dire da una del pd "mentre a roma stanno aprlando di noi...."
illusione a roma non parlano di di loro non aprlano del popolo non parlano di nulla che interessi agli italiani ma solo a loro e soprattutto a come fare per non far andare a processo lo gnomo pelato... assurda questa cosa.

Lorenzo Sfarra (twilight) ha detto...

D'accordo con te.
Come ha detto anche Dario, questo tipo di informazione viene vista da una netta minoranza...