02 settembre 2008

Chrome: il browser targato Google

La scelta dei browser è già piuttosto ampia (Firefox, IE, Epiphany, Opera, Safari, e molti altri); a questa lista si aggiunge ora il browser open source di Google, il cui nome è Chrome, un progetto open source basato su webkit.

Tra le caratteristiche del browser troviamo:
  • V8, una JavaScript Virtual Machine (open source anche questa e probabilmente integrata in futuro anche in altri browser). Lo scopo è di migliorare le performance di JavaScript nel browser (componente molto importante di questi tempi, come, ad esempio, lo sviluppo di SquirrelFish trattato in un articolo precedente);
  • la presenza di tab "speciali", non più come in Firefox sotto la barra degli indirizzi, bensì nella parte superiore della finestra;
  • omnibox, barra degli indirizzi con autocompletamento, che mostrerà risultati delle ricerche, pagine visitate, etc...;
  • Pagina iniziale simile a quella di Opera, in cui si vedranno, in forma di screenshots, le 9 pagine web più visitate dall'utente, e nella restante parte della pagina, i risultati delle ultime ricerche, gli ultimi bookmark;
  • Particolare attenzione per l'argomento privacy;
  • altre...

EDIT: rilasciata la versione per Windows, per gli altri sistemi operativi è tuttora in corso lo sviluppo.

Link utili:

1 commento:

kasx93 ha detto...

mi piace gia l'idea di un browser targato google, penso che sostituira il mio amato opera, e opera prenderà il posto del mio 2 browser (firefox)